Download Al bistrot dopo mezzanotte by Joseph Roth PDF

By Joseph Roth

Show description

Read or Download Al bistrot dopo mezzanotte PDF

Similar italian_1 books

Queer Italia: Same-Sex Desire in Italian Literature and Film

Queer Italia gathers essays on Italian literature and movie, medieval to trendy. The volume's chronological association displays its goal to outline a queer culture in Italian tradition. whereas totally cognizant of the theoretical hazards inherent in trans-historicizing sexuality, the members to this quantity percentage an curiosity in probing the multi-form dynamics of sexual wishes in Italian texts throughout the centuries.

Extra info for Al bistrot dopo mezzanotte

Sample text

I nazisti misero i suoi libri sulla «lista del dottor Hermann», una di quelle «liste nere» che fungevano da direttive per le «epurazioni». Anche le sue opere vennero quindi bandite dalle biblioteche pubbliche e bruciate nei roghi del 10 maggio 1933. Come Roth, migliaia di Tedeschi perseguitati per motivi politici o «razziali» fuggirono in Francia, il paese che solo cent’anni prima aveva dato asilo a Heine, Börne, Marx ed Engels. Tra il 1933 e il 1939 passarono il Reno circa cinquantacinquemila Tedeschi.

Lungo tutte le avenue passano torpedoni stipati di cinquanta, sessanta Americani che siedono sulle panche, educati e ubbidienti come a scuola. ». In tutti i ristoranti i camerieri al gran completo sono addestrati al servizio dei clienti americani; anche un Cecoslovacco, un Russo o un Tedesco – basta solo che ordini il pranzo in un francese stentato – viene servito da almeno cinque camerieri. Pure il conto è confezionato su misura. I Francesi, invece, sono proprio da commiserare: nessuno che li serva; se ne stanno lì seduti ore e ore, e in preda alla fame e alla disperazione implorano il cibo che gli agili camerieri servono sotto il loro naso ai signori «Americani» con un’abilità da giocolieri.

Molte generazioni, che hanno frequentato la scuola del cardinale, portano il suo nome se non nel cuore, almeno nella memoria. Ora in luglio è vacanza, il liceo è chiuso, affidato alla custodia di una vecchia bidella eloquente che racconta la sua storia del liceo, pur sempre più vecchio di lei. Ha sessantadue anni, è sposata senza figli, il marito fa il giardiniere, un tipo alquanto silenzioso, ammutolito a fianco di questa donna che da quarant’anni gli toglie ogni parola di bocca e gli risparmia il fastidio di parlare.

Download PDF sample

Rated 4.84 of 5 – based on 31 votes